Prodotti D.O.P.  prodotti  I.G.P.    prodotti S.T.G.

 

VIAGGI GOLOSI

 

 

Home specialità italiane specialità europee specialità dal mondo prodotti BIO DOP IGP e STG vini e liquori DOC DOCG e IGT fiere feste in Italia fiere feste nel mondo destinazioni golose viaggi golosi links

 

Prodotti DOP  IGP e STG

 

Per preservare  la tipicità di alcuni prodotti alimentari, l'Unione Europea ha varato una precisa normativa, stabilendo due livelli di riconoscimento: DOP e  IGP.

 

DOP  Denominazione di origine protetta

Si tratta del riconoscimento assegnato ai prodotti agricoli ed alimentari le cui fasi del processo produttivo, vengano realizzate in un'area geografica delimitata e il cui processo produttivo risulta essere conforme ad un disciplinare di produzione. Queste caratteristiche sono dovute essenzialmente o esclusivamente all'ambiente geografico, comprensivo dei fattori naturali ed umani. La DOP con la  IGP  è nata nel 1992 grazie al Regolamento CEE 2081/92 della Comunità Europea, ed è valida solamente per i prodotti agroalimentari ( esclusi vini e bevande alcoliche ). La DOP è la certificazione che impone le norme più stringenti in assoluto, e quindi è quella che garantisce più di tutte il consumatore, almeno riguardo ad alcune caratteristiche del prodotto 
La DOP offre infatti garanzie su diversi livelli del processo produttivo: origine, provenienza delle materie prime, localizzazione e rispetto della tradizione del processo produttivo.

 


I prodotti certificati DOP garantiscono :
 

Serietà poichè si tratta di  prodotti regolamentati da leggi italiane e comunitarie;
Tracciabilità  visto che  i prodotti provengono da una zona geografica delimitata;
Legame con il territorio , perchè si tratta di prodotti tipici che  hanno   caratteristiche peculiari dovute ad un forte legame tra il prodotto ed un territorio con caratteristiche geologiche, agronomiche e climatiche uniche che vengono prodotti attraverso metodi tradizionali
Tipicità ovvero rispetto  della tipicità del prodotto grazie al metodo di produzione tradizionale
Per poter ricevere l'appellativo   due sono le condizioni imprescindibili  specificate dal  regolamento:
Le particolari qualità e caratteristiche del prodotto devono essere dovute, esclusivamente o essenzialmente, all'ambiente geografico del luogo d'origine.
Per "ambiente geografico" la legge intende   i fattori naturali ma anche quelli umani, quindi le conoscenze  le tecniche e le tradizioni  locali ;
La produzione delle materie prime così come   la  trasformazione fino a prodotto finito devono essere effettuate  per intero nella regione delimitata di cui il prodotto porta il nome.

La tracciabilità di un prodotto DOP, ossia  la garanzia riguardo il luogo di provenienza e di trasformazione delle materie prime è la caratteristica più significativa considerato che colma una lacuna della legislazione italiana che altrimenti  non impone di indicare la provenienza degli ingredienti del prodotto.

Acquistando un prodotto DOP siamo certi riguardo la provenienza degli ingredienti che lo compongono: questa informazione è particolarmente significativa in particolare  per quei prodotti le cui qualità particolarmente  sensibili a questo fattore, come ad esempio la mozzarella di bufala campana o  l'olio extravergine di oliva.

Ogni prodotto DOP, per diventare tale, deve rispettare un disciplinare di produzione che vincola tutte le fasi della produzione e della trasformazione.

In linea di principio praticamente  tutti i prodotti DOP hanno un consorzio di tutela, ovvero un organismo composto da produttori e/o trasformatori che hanno come scopo la tutela, la promozione e la valorizzazione dello stesso.  Questi consorzi   si occupano anche di promozione ,  informazione al consumatore e  vigilanza sulle produzioni. Oltre a ciò salvaguardano  il prodotto da eventuali  abusi, come  uso improprio della denominazione , concorrenza sleale e contraffazioni .

La sigla DOP ( denominazione di Origine Protetta ) estende la tutela del marchio nazionale DOC (Denominazione di Origine Controllata) a tutto il territorio europeo e, con gli accordi internazionali GATT, anche al resto del mondo. Il marchio designa un prodotto originario di una regione e di un paese le cui qualità e caratteristiche siano essenzialmente, o esclusivamente, dovute all'ambiente geografico (termine che comprende i fattori naturali e quelli umani). Tutta la produzione, la trasformazione e l'elaborazione del prodotto devono avvenire nell'area delimitata.

 IGP  Indicazione Geografica Protetta
IGP  è acronimo di  Indicazione Geografica Protetta ed introduce un nuovo livello di tutela qualitativa che tiene conto dello sviluppo industriale del settoree da maggiore rilevanza  alle tecniche di produzione rispetto al vincolo territoriale.  La sigla quindi identifica un prodotto originario di una regione e di un paese le cui qualità, reputazione e caratteristiche si possono ricondurre all'origine geografica, e di cui almeno una fase della produzione, trasformazione ed elaborazione avvenga nell'area delimitata.
Sia la DOP che l' IGP  , entrambi  riconoscimenti comunitari,  costituiscono una efficace garanzia per il consumatore, che può essere certo  di acquistare alimenti di qualità, che rispettano determinati requisiti e sono prodotti seguendo precisi disciplinari.

DOP e IGP sono anche  una tutela  per i produttori, nei confronti di eventuali  imitazioni , purtroppo piuttosto frequenti e concorrenza sleale.


STG   Specialità tradizionali Garantite
Questo riconoscimento ( Reg. CE 2082/92, ) garantisce la specificità di un prodotto agro-alimentare, inteso come elemento od insieme di elementi che, per  caratteristiche qualitative e di tradizione  si distingue nettamente da prodotti alimentari simili.

Ci si riferisce, quindi, a prodotti ottenuti seguendo  un metodo di produzione tipico tradizionale e specifico  di una particolare zona geografica, al fine di tutelarne la sua peculiarità.    Da questa certificazione sono esclusi  i prodotti il cui carattere peculiare sia legato alla provenienza o origine geografica; e questo in effetti   distingue le STG dalle DOP e dalle IGP.
 

prodotto dop

prodotto dop denominazione di origine protetta
prodotti igp indicazione geografica protetta
  prodotto igp indicazione geografica protetta specialità tradizionale garantita stg

 
  i marchi denominazione d'origine protetta dop ,  indicazione geografica protetta igp e specialità tradizionale garantita indicano provenienza e certificano la qualità del prodotto a livello europeo    
         

 

 

 

viaggigolosi.com

in viaggio attraverso il gusto

 

2002- 2013 ©  viaggigolosi.com- vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza preventiva  autorizzazione scritta

p.i. 08772890151